olio

Per quanto riguarda il lato nutrizionale, l'olio di sesamo si caratterizza per avere un'elevata concentrazione di acido oleico (che è un tratto caratteristico anche dell'olio di oliva) ed acido linoleico (che si dimostra fondamentale per il benessere della pelle). Invece, nonostante una quantità...
Il sesamo è una pianta che può vantare delle origini davvero antichissime ed ha la particolarità di poter estrarre dai suoi semi un interessante olio, che viene impiegato soprattutto in cucina, ma che presenta anche notevoli proprietà benefiche e, per tale ragione, viene sfruttato anche come...
Se avete intenzione di scoprire la cucina africana, l'olio di palma è quello che fa al caso vostro. È un particolare olio dal colore rosso e dalle elevate quantità di grassi saturi che lo portano ad addensarsi a basse temperature. Se raffinato è ideale nella prevenzione di patologie legate a...
È un olio che contiene una bassa quantità di grassi saturi e insaturi. È contenuto nella margarina ed è usato per friggere (massimo a 180°), cuocere in padella e anche condire. L'olio di mais non è ricco di proteine e proprio per questo è adatto a chi soffre di colesterolo, acidi urici, azotemia,...
L'olio di colza appartiene alla categoria degli oli vegetali, ovvero tutti quegli oli ricavati dai semi oleosi di alcune piante. Varie polemiche sono nate in merito all'utilizzo di questo olio in cucina per la presenza al suo interno di una forte quantità di acido erucico, dannoso per la nostra...
Olio di semi di girasole L'olio di semi di girasole è a basso contenuto di grassi saturi ed è ricco di vitamina E. Molti alimenti, in particolare snack come patatine fritte, sono preparati con questo olio, ideale soprattutto per friggere. Ma il gusto neutro e la sua densità lo rende perfetto anche...
L'olio d'oliva è l'olio più comune e utilizzato in cucina. È ideale nelle fritture ad alte temperature riuscendo a non bruciare neanche a 280° grazie alla sua bassa acidità. È consigliato a tutti coloro che soffrono di colesterolo alto, è un ottimo protettore delle arterie ed è particolarmente...
Senza ombra di dubbio, l'olio di germe di grano si caratterizza per presentare al suo interno un elevato numero di elementi essenziali, come ad esempio una ricca concentrazione di vitamina E, acidi grassi polinsaturi (in particolar modo acido linoleico). Gli impieghi in campo clinico che possono...
L'olio di germe di grano si può ricavare tramite un complicato procedimento di spremitura a freddo (operazione che viene eseguita senza l'aiuto di particolari solventi del germe di grano). Il procedimento di estrazione dell'olio di germe di grano, ovvero la spremitura a freddo, permette di fare...
L'olio di germe di grano si caratterizza per essere una delle fonti naturali che possono vantare il maggior quantitativo di vitamina E, oltre che un antiossidante liposolubile essenziale che consente di combattere molto efficacemente l'ossidazione dei tessuti e permette anche di conservare le...

Pagine