Mondo Pizza

Per versare l'olio, i pizzaioli tradizionali utilizzano l'agliara, un contenitore in rame, internamente stagnato, con il becco lungo e stretto, in modo da far fuoriuscire un filo d'olio sottile e continuo.Per infornare e governare la pizza in forno si utilizzano due pale a manico lungo: una più...
L'innovazione che ci diede la particolare focaccia che chiamiamo “pizza” fu l'uso del pomodoro come condimento. Per alcuni anni dopo che il pomodoro fu portato in Europa dalle Americhe nel XVI secolo, molti europei credevano che fosse velenoso (come varie altre piante del genere Solanum a cui...
La pizza fece la sua prima apparizione negli Stati Uniti con l'arrivo degli immigrati italiani nel tardo XIX secolo. Fu sicuramente il caso delle città con vaste popolazioni italiane, come San Francisco, Chicago, New York City, e Philadelphia dove la pizza fu inizialmente venduta sulle strade dei...
Bisogna notare che già nel 1830, un certo "Riccio" nel libro Napoli, contorni e dintorni, aveva scritto di una pizza con pomodoro, mozzarella e basilico. Lentamente la focaccia di origine popolare arricchita con pomodoro si diffuse in tutte le classi sociali ed in tutte le regioni italiane, e con...
La pizza ha una storia lunga, complessa e incerta. Le prime attestazioni scritte della parola "pizza" risalgono al latino volgare di Gaeta nel 997e di  Penne nel 1200 ed in seguito in quello di altre città italiane come Roma, L'Aquila, Pesaro, ecc. In seguito, nel XVI secolo a Napoli ad un pane...
Vi sono notizie che risalgono alla fine del Cinquecento ed inizi del Seicento di una pizza soffice chiamata alla "mastunicola", ossia preparata con basilico (strutto, formaggio, foglie di basilico e pepe). In seguito si diffuse la pizza ai "cecinielli", ossia preparata con minutaglia di pesce . La...
L'etimologia del nome "pizza" (che comunque in ogni caso non è necessariamente legata, all'origine del prodotto) deriverebbe secondo alcuni, dapinsa, "tpinsa" o "tpansa" (dal dialetto napoletano), participio passato del verbo latino pinsere oppure del verbo "pansere", cioè pestare, schiacciare,...
La pizza è un prodotto gastronomico che ha per base acqua, farina di frumento e lievito, il tutto impastato e messo a lievitare per almeno ventiquattro ore. Poi lavorato creando ua pallina che dopo essere rimessa a lievitare viene schiacciata ,appiattita, condita in tantissimi gusti e cotta in...

Pagine