pollame

Per decidere se i nostri animali siano idonei al consumo ci vogliono almeno tre veterinari ufficiali inviati dalle ASL per certificare la salubrità degli stessi. 1. Appena nato, l'animale viene visitato da un primo veterinario che controlla che sia sano prima di immetterlo nell'allevamento. 2. Un...
Non è corretto. Le carni avicole di produzione italiana sono di qualità più elevata rispetto alla media europea e internazionale. L'Italia, infatti, si contraddistingue per i controlli adottati durante tutto il ciclo produttivo. Gli allevatori italiani sono rigorosi nel rispettare le normative...
Falso. Le carni avicole sono un alimento nutriente, leggero, facilmente digeribile e fonte di proteine. Queste carni sono inoltre ricche di aminoacidi utili nel metabolismo proteico e nel promuovere lo smaltimento delle tossine che si formano nei muscoli sottoposti a un'intensa attività atletica.
Falso. Pollo e tacchino sono ricchi di due aminoacidi fondamentali durante la crescita, la lisina e l'istidina, presenti in percentuale maggiore nelle carni bianche rispetto ad altri tipi di carne. Dette carni, inoltre, contengono il ferro, un minerale essenziale nell'adolescenza. Infine, hanno...
Falso. Il pollo è un alimento ricco di proteine che, oltre a possedere pochi grassi, (e tra questi sono in maggiore quantità quelli insaturi) contiene una buona quantità di acido stearico e oleico in grado di controbilanciare l'effetto dei grassi saturi ipercolesterolemizzanti. L'elevato contenuto...
Non è corretto. Se è innegabile, infatti l'elevato tenore in colesterolo del tuorlo delle uova, anche se oggi ridotto di un quarto rispetto al passato, altrettanto vero è che nell'uovo la prevalenza - fra gli acidi grassi - di quelli insaturi ne diminuisce l'impatto sulla lipemia e perciò sul...
Falso. Le uova non sono assolutamente dannose per il fegato. Anzi, considerando l'elevato contenuto di sostanze ad azione protettiva della cellula epatica, sono utili per il metabolismo dell'epatocita. L'uovo tuttavia ha una notevole azione colecistocinetica (stimola la contrazione della colecisti...
Non è corretto. Le uova vengono classificate in tre categorie di qualità: A, B, C, in funzione delle caratteristiche del guscio, del tuorlo, dell'albume e della loro freschezza. Le uova destinate al consumo delle famiglie sono esclusivamente quelle classificate nella categoria A. Per questa...
Falsi luoghi comuni relativi ai prodotti avicoli In Italia rimangono ancora radicate nella coscienza media delle persone alcune credenze relative ai prodotti di origine avicola che c'è sembrato giusto in qualche misura sfatare o ridimensionare. I polli sono nutriti con mangimi chimici : Falso....
La ricerca della qualità produttiva è obiettivo fondamentale degli avicoltori italiani, che oggi vantano il primato europeo di qualità e rappresentano il primo comparto zootecnico nazionale, l'unico autosufficiente al consumo interno. Solo le galline destinate alla produzione di uova sono allevate...

Pagine