intolleranza al nikel

CARNI :                                                                                                                          agnello - maiale - manzo - fegato di manzo PESCI / MOLLUSCHI ecc. :                                                                                           Aringhe -...
farina grano tenero oo  ,  senape  ,  gallette di riso  ,  uova di gallina  ,  olio d’oliva frutta  ( eccetto pere, prugne, uva e uva passa)  ,  marmellata (purché fatta in casa e cotta in pentole di alluminio) caffe’ ,  te verde  ,  riso brillato cavoli  ,  cetrioli  ,  cavolfiore  ,  zucca...
tutte le carni ( eccetto agnello,manzo,maiale,fegato di manzo ) pesce (tranne Aringhe ,Aringhe affumicate,ostriche,Cozze,Tutti i crostacei ) latte e derivati ( yogurt ,burro,formaggi ecc. ) patate.
Fondamentale, una volta avuta la diagnosi di allergia al nichel evitare gli oggetti ed i cibi che lo contengono, ma dal punto di vista farmacologico è possibile usareantistaminici e cortisonici (per bocca e applicati localmente) ma solo su consiglio delmedico: no al fai da te. Di recente sta avendo...
Se si manifestano tutti questi sintomi senza sapere perché è importante rivolgersi ad uno specialista per una diagnosi allergologica e/o dermatologica. Oltre all’analisi clinicadella pelle malata è importante sottoporsi al cosiddetto patch test: si tratta di un piccolocerotto che viene applicato...
Ecco allora che si manifestano sulla pelle i primi sintomi dell’allergia al nichel:  rash cutanei, arrossamenti localizzati più o meno intensi, prurito, desquamazione,irritazione come in caso di ustione e nei casi peggiori vesciche piene di liquido e/o pus(sinonimo che la ferita si è anche...
La causa concreta dell’allergia al nichel non è ancora stata individuata, anche se si protende decisamente per l’ipotesi genetica. Come in generale accade per le altre forme di allergia, il sistema immunitario confonde la sostanza in questione (allergene), la scambia per un nemico (come se fosse un...
La Perilla (Perilla frutescens) è una pianta della tradizione fitoterapica cinese e giapponese, usata da anni nella medicina popolare di tutto il Sud-Est asiatico. Ha una spiccatissima attività naturale come coadiuvante nel prevenire e normalizzare le reazioni allergiche, grazie probabilmente alla...
Negli ultimi anni vi è un notevole aumento di casi di intolleranza e di allergia al nichel e, al di là dell’allergia da contatto (che è la situazione più nota), i cibi hanno una loro importanza nel determinare l’insorgere di tali problemi.  Il nichel, come solfato, è presente in moltissimi alimenti...
L'ingestione di alimenti ricchi in nikel o la cottura in pentole di acciaio, alluminio, teflonate o in rame è in grado di esacerbare la dermatite da contatto. Per cuocere i cibi sono indicate le pentole di ghisa, di alluminio anodizzato oppure di acciaio inox garantito senza nichel

Pagine