Come fare una diagnosi di allergia al nichel?

Se si manifestano tutti questi sintomi senza sapere perché è importante rivolgersi ad uno specialista per una diagnosi allergologica e/o dermatologica. Oltre all’analisi clinicadella pelle malata è importante sottoporsi al cosiddetto patch test: si tratta di un piccolocerotto che viene applicato sulla cute per circa 48 ore. Questo rilascia in modo graduale piccole quantità di allergene (nello specifico nichel): se provoca arrossamento vuol dire che si è allergici alla sostanza utilizzata. Tale tecnica può essere usata anche in casi diallergie gravi, date le basse quantità di allergeni contenute. In alternativa ci sono leanalisi del sangue con il dosaggio degli anticorpi.

Category: 
Ritratto di Facecook Redazione
Scritto da Facecook Redazione
La redazione di Facecook.it